homepage
homepage organi commissioni contatti albo
CONSIGLIO DI DISCIPLINA
Regolamento disciplina terr.
Regolamento proced. sempl.
Regolamento riscoss. contrib
MODULISTICA
Albo
Registro tirocinanti
Liquidazione parcelle
REDAZIONI FISCALI
CIRCOLARI REFI 2017
CIRCOLARI ODCEC PN
CIRCOLARI ODCEC PN 2017
FORMAZIONE
SLIDES EVENTI
COMMISSIONI ISTITUZIONALI
ALBO E TIROCINIO
DEONTOLOGIA/DISCIPLINA
INCOMPATIBILITA'
FORMAZIONE
LIQUIDAZIONE PARCELLE
COMMISSIONI DI STUDIO
FISCALITA' E CONTENZIOSO
PROCEDURE CONCORSUALI
PARI OPPORTUNITA'
DIRITTO SOCIETARIO
DIRITTO DEL LAVORO
REVISIONE E CONTABILITA'
ANTIRICICLAGGIO
ARBITRATO E MEDIAZIONE
VALUTAZIONI D'AZIENDA
FINANZA D'IMPRESA
PRINCIPI CONTABILI
PRINCIPI DI REVISIONE
CONTENZIOSO TRIBUTARIO
Presentazione
Persone e Incarichi
News dal Gruppo
AGENDA DEL GIUDICE
AGENDA APPUNTAMENTI
COMUNICAZIONI
ULTIMA ORA
BACHECA
TIROCINIO Offerta/Richiesta
IMPIEGO Offerta/Richiesta
COLLABORAZIONI PROFESSIONALI
CERCO fra Professionisti
CONVENZIONI
Convenzioni in vigore
Comunicazioni C.C.I.A.A.
Comunicazioni I.N.P.S.
LINK UTILI
Associazioni e istituzioni
Altre Professioni
UtilitÓ per la professione
UtilitÓ
UGDCEC DI PORDENONE
Presentazione
News dall'Unione
Persone e incarichi
Eventi UGDCEC
-
URP
Privacy
Note Legali
Elenco siti tematici
Privacy policy
Privacy policy
Campagna abusivismo 2017
Istruzioni e materiali
amministrazione trasparente
Amministrazione Trasparente
METEO
PORDENONE

commercialista veneto
rassegna stampa fiscale novità fiscali scadenze fiscali rassegna stampa legale normativa formazione
Istituzione dei codici tributo per il versamento delle somme dovute a seguito della definizione agevolata delle controversie tributarie
Venerdì, 8 Settembre , 2017
L'Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 108/E del 1░agosto 2017, ha istituito i codici tributi per consentire il versamento, tramite modello F24, delle somme dovute a seguito della definizione agevolata delle controversie tributarie. Se il versamento viene eseguito da un soggetto diverso da quello che ha proposto l'atto introduttivo del giudizio, nel campo 'codice fiscale' della sezione 'contribuente' del modello F24 viene indicato il codice fiscale del soggetto che effettua il versamento. Nel campo 'codice fiscale del coobbligato, erede, genitore, tutore o curatore fallimentare' Ŕ indicato il codice fiscale del soggetto che ha proposto l'atto introduttivo del giudizio, unitamente all'indicazione, nel campo 'codice identificativo' del codice '71' (soggetto che ha proposto l'atto introduttivo del giudizio).
(Vedi risoluzione n. 108 del 2017)

| copyright ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI PORDENONE | codice fiscale: 91071170939 |
| site by metaping | admin |